Come posso riparare un tavolo da pranzo con estremità pieghevoli?

Se è così, ho un bel vecchio tavolo da pranzo che si ripiega abbastanza piccolo (posti a sedere 2) ma può anche essere tirato fuori con le foglie per far sedere ~8. Le estremità del tavolo sono sostenute da bracci oscillanti che stanno diventando un po’ stanchi. Senza riempire qualcosa tra le braccia e le foglie terminali, le foglie si abbassano con un angolo di circa 10 gradi.

Vorrei sostituire i bracci di supporto con qualcosa di più robusto. Hai qualche consiglio sul design?

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Guardando l’immagine sembra che potrebbero esserci diversi problemi in corso qui. In primo piano il braccio oscillante sembra essersi completamente allentato dal supporto verticale tra le gambe. Il morsetto a C utilizzato per tenere temporaneamente quella parte in posizione non si avvicina a tenere in posizione il pezzo incernierato, quindi può funzionare correttamente. Per questo lato l’assieme deve essere opportunamente re-incollato o avvitato in posizione. Una combinazione di incollaggio e viti nascoste dall’interno del supporto verticale può fare il trucco.

Per il supporto sul lato opposto dell’immagine, sembra che la parte superiore del braccio oscillante si sia completamente staccata. La riparazione di questa parte richiederà la sostituzione della parte del braccio o come minimo la squadratura della superficie superiore divisa e l’incollaggio di un nuovo pezzo per sostituire la parte rotta.

Una nota aggiuntiva è valutare le condizioni dell’elemento di supporto verticale tra le gambe. Se questo pezzo è traballante e non sicuro, suggerirei che le riparazioni sono molto più complesse e potresti dover prendere una decisione se il tavolo vale la pena riparare. Anche l’esperienza complessiva di lavorazione del legno e/o la volontà di intraprendere qualcosa di simile possono svolgere un ruolo importante nel processo decisionale.

Dovrebbe essere effettuata una valutazione per l’altra estremità della tabella per vedere se ha problemi simili o meno.

Se fossi io e il tavolo avesse un valore affettivo mi tufferei nelle riparazioni. Effettuare riparazioni come questa, tuttavia, non farà molto per preservare la qualità cimelio del tavolo, ma probabilmente è andata persa molto tempo fa, come indicato dalle condizioni attuali.

Ho un ultimo commento da fare. Quando si tenta di incastrare la parte oscillante del piano del tavolo, è meglio posizionare il cuneo all’estremità del braccio anziché vicino al cardine oscillante. Come mostrato sul lato opposto dell’immagine, il cuneo applica una quantità eccessiva di stress sul giunto a cerniera che potrebbe portare a un ulteriore cedimento.