Come posso riparare un galleggiante di ricarica per WC che si attacca?

Dopo lo sciacquone, il mio gabinetto non avverte la necessità di riempirsi. Vedi l’immagine qui sotto. Se tocco delicatamente il pezzo grigio, il water inizia a riempirsi. Qualche soluzione facile?


Risposta 1, autorità 100%

Ho affrontato lo stesso problema con lo stesso float. Nel mio caso era sabbia e gunk che si infilava tra il galleggiante e il cilindro che gli impediva di scivolare facilmente. Tutto quello che ho fatto è stato chiudere l’acqua e pulirla con un detergente per cucina/bagno e uno straccio. Pulisci l’area superiore, quindi fai scorrere il galleggiante verso l’alto, quindi pulisci sotto. È probabile che sentirai il legame quando lo fai scorrere su e giù, ti sembrerà che stia catturando singole particelle. Una volta che è abbastanza pulito non sentirai più quel legame.


Risposta 2, autorità 90%

Prova a pulire la valvola seguendo questi passaggi:

  • Chiudi l’acqua nel water.
  • Sciacqua il water per svuotare il serbatoio (non deve essere completamente vuoto, ma vuoi un po’ di spazio di lavoro).
  • Apri la valvola sollevando il galleggiante nella posizione più alta, premendo sul cappuccio di plastica nera che copre la valvola e facendogli compiere un giro da 1/8 a 1/4. Dovresti quindi essere in grado di sollevare direttamente il cappuccio.
  • Pulire i sedimenti o altri accumuli da qualsiasi piccolo componente della valvola e, se qualcosa si stacca facilmente, rimuoverlo temporaneamente per il passaggio successivo. Assicurati di controllare all’interno del cappuccio dove è fissata la leva.
  • Mentre il tappo è tolto, posiziona una tazza sopra la valvola e apri l’alimentazione dell’acqua per alcune brevi raffiche. La tazza impedisce che un piccolo geyser appaia nel tuo bagno e l’acqua defluirà nel serbatoio del water (questo è il motivo per cui l’hai sciacquato prima). Questo processo eliminerà qualsiasi sedimento dalla valvola e dalla linea di alimentazione, inclusi eventuali sedimenti che potrebbero staccarsi dalla valvola di intercettazione del WC.
  • Con di nuovo l’arresto dell’acqua, rimontare la valvola e fissarla al contrario (sollevando la leva sul galleggiante è possibile ruotare il tappo con una leggera pressione verso il basso sul tappo).
  • Incrocia le dita e riapri l’alimentazione dell’acqua.

Risposta 3, autorità 43%

Dopo aver letto qui e aver imparato come rimuovere la parte superiore con il braccio, ho scoperto che a volte il mio braccio si legava e ora permetteva al galleggiante di cadere quando veniva sciacquato.
Ho immerso il gruppo superiore in un po’ di CLR nella speranza di rimuovere depositi di calcio o acqua, l’ho risciacquato e rimontato e per ora sembra funzionare bene.
Grazie.


Risposta 4, autorità 29%

Ho appena avuto questo problema. Ho fatto ciò che BMitch ha descritto nella sua risposta e ho trovato il videocollegato da Lawrence Kesteloot a essere molto utile solo per capire di cosa stiamo parlando. Ho scoperto che nel mio caso, dopo aver rimosso il tappo dalla valvola, il galleggiante scivolava su e giù sull’albero molto facilmente, quindi non sembrava essere questo il problema. Tuttavia, sul lato inferiore del cappuccio c’era una guarnizione in gomma che stava causando molta resistenza. È stato facile togliere questo sigillo e confermare che il braccio andava su e giù senza resistenza quando il sigillo non c’era.

Ecco come appaiono il cappuccio e il braccio quando vengono rimossi.

Sul lato inferiore del cappuccio, ho visto la guarnizione in gomma nera con un perno che scorre attraverso di essa mentre il braccio va su e giù.

Il sigillo in gomma nera è stato facile da rimuovere e ho scoperto che il braccio si muoveva senza resistenza una volta che questo sigillo era stato rimosso.

Ho provato a pulire il perno e la guarnizione, ma ho comunque riscontrato resistenza durante lo spostamento del braccio. Ho deciso di applicare del lubrificante. Non ho provato a cercare molto, ma questo link è stato trovato rapidamente suggerisce che sarebbe una cattiva idea usare un lubrificante a base di petrolio. Ho deciso di utilizzare un lubrificante medico (versione generica di KY Jelly) che avevo a portata di mano. Non so se questa sia una buona soluzione a lungo termine e suppongo che il lubrificante al silicone del negozio di ferramenta sarebbe un’idea migliore. Finora sembra aver funzionato!


Risposta 5, autorità 14%

Ho avuto lo stesso problema che ha causato molta frustrazione. Voglio condividere una soluzione semplice che ha funzionato per me. Tutto quello che devi fare è prendere un piccolo sacchetto di plastica (abbastanza piccolo da contenere il tuo serbatoio senza ostacolare le altre parti del meccanismo di scarico). Riempi il sacchetto di plastica con un po’ d’acqua (forse 1/4 di tazza) + un po’ d’aria, quindi legalo. Quindi la borsa sarà come un palloncino con dentro acqua e aria; lega il palloncino di plastica al tuo galleggiante. Il palloncino di plastica galleggerà insieme al tuo galleggiante a causa dell’aria. ma quando la toilette viene sciacquata, il peso dell’acqua del palloncino tirerà giù il galleggiante, innescando così l’azione di riempimento dell’acqua. Potrebbero essere necessari alcuni tentativi ed errori per quanto riguarda le dimensioni della borsa e il rapporto acqua/aria, ma per me ha funzionato molto bene.


Risposta 6, autorità 14%

Ho smontato l’unità per rimuovere il galleggiante dall’albero. Sembrava leggermente granuloso, ma anche dopo aver sciacquato accuratamente entrambi erano ancora vincolanti. Ho deciso di strofinare una candela sull’asta per rivestirla di cera. La cera della candela non è solubile in acqua, non degrada la plastica e ha funzionato per me.


Risposta 7

Quando ne installi uno nuovo, spruzzalo con uno spray al silicone che puoi acquistare nel negozio di bricolage. Ciò impedirà l’accumulo di depositi sulle parti.


Risposta 8

Il mio galleggiante si sarebbe attaccato e il serbatoio non si sarebbe riempito. Ho fatto di tutto (quasi) per aggiustarlo, anche un paio di cose con lo stelo per assicurarmi che fosse perfettamente verticale rispetto al foro. Niente ha funzionato. Dopo 2 settimane di stress e prima di acquistare una cosa completamente nuova, ho tirato fuori un passaggio di Ave Maria: ho bombardato la valvola della testa con WD-40 per circa 5 secondi (soprattutto per sfogare la mia frustrazione). In poche parole, FUNZIONA DAVVERO. Ad oggi, ha scaricato circa 50 volte finora e sembra funzionare.