Come posso rimuovere gli armadi a parete da cucina senza viti visibili?

Ho bisogno di abbattere il cabinet del ponte sopra l’intervallo e reinstallare, ma non riesco a capire come questi armadietti sono montati sul muro. Armadietti standard con telaio per la faccia kraftmaid da metà a fine dell’era degli anni ’80. L’appaltatore che li ha installati funzionava da solo e non era eccezionale da quello che mi è stato detto.

Non ci sono viti da vedere all’interno dell’armadio diverso da alcuni che si uniscono agli armadietti insieme sul lato dei fotogrammi del viso. Non ci sono tali viti per questo particolare gruppo di armadietto però. Nessuna viti nella parte posteriore degli armadi che li attaccano alle borchie a parete. Nessuna vita nelle cime degli armadi che li attaccano all’offito sopra. Nessuna vita sul labbro posteriore sotto il cabinet.

C’è una scheda MDF rivestita in laminato da 3/4 “come backsplash che gli armadietti stanno appoggiando, ma ovviamente non è sufficiente per tenerli in posizione per decenni.

Guardando il gabinetto dal lato, è contro il muro. C’è un preodo a secco sopra gli armadietti aggiunti dal programma di installazione.

Se tiro dal fondo del cabinet in avanti non si inclina o si muove affatto. Lo stesso se provo a spingere verso il basso dal basso. STANDARD 2X Framing e Drywall dietro gli armadietti.

L’unica cosa che posso pensare è che ha usato una tacchetta francese o qualche altra tacchetta (stava lavorando da solo) ma sembra molto sicuro dato che non ci sono viti visibili. Rimozione dell’offit non è l’ideale. Qualche consiglio su come questi armadi potrebbero essere allegati e come possono essere rimossi?

Non sono contrario a cercare di portare il gabinetto se TI può essere rimesso insieme come ho alcune abilità di lavorazione del legno. Mai preso uno di questi a parte e qualche orientamento sarebbe utile.


Risposta 1, Autorità 100%

Perché pensi che un tacchetta francese non sarebbe sicuro? Questo è quello che penserei che lo fece, e poi aggiungendo l’intradosso sopra, non è possibile spingere più gli armadietti, quindi non puoi rilasciarli dalla tacchetta. La tacchetta può essere attaccata alla tuta posteriore o alla parte superiore del cabinet, quindi senza viti visibili dall’interno.
Inserisci la descrizione dell'immagine qui


Risposta 2, Autorità 100%

Ho installato un forno a microonde nella mia cucina al posto di un cappuccio della gamma molto come descrivi nei commenti. Il fondo del cabinet doveva essere sollevato e le porte hanno reso più piccolo. Quando ho fatto questo ho appena lasciato il cabinet sul posto, ha rimosso le porte e ha costruito un nuovo fondo per il cabinet in atto.

Al primo passo ho tagliato con molta attenzione i verticali del fotogramma del viso nella nuova posizione. Questo mi ha permesso di estrarre la sezione inferiore del telaio compresa la guida inferiore nel mio negozio dove sono stato in grado di salvare completamente quella guida inferiore. Nel mio caso che la guida inferiore è stata montata tra le estremità inferiori delle rotaie laterali del telaio del fronte. Dal momento che la cornice originale era stata incollata, dovevo aver visto via le estremità rimanenti dei binari laterali appena fino all’articolazione della colla in modo che la rotaia inferiore salvata sia rimasta esattamente della sua stessa lunghezza.

La rotaia inferiore è stata quindi reinstallata utilizzando viti a testa larga lunghe che vengono attraverso la guida laterale dall’apertura del cabinet adiacente in fori pilota nelle estremità di quella ferrovia inferiore. Quelle viti, come ricordo, c’erano qualcosa come 4 “lungo e avevano fori di autorizzazione perforati fino in fondo attraverso le rotaie laterali.

Nuovi pavimenti per gli armadi erano nuovi pezzi di compensato montati. Il compensato è stato avvitato su blocchi angolari che erano solo lunghezze di 3/4 di legno di 3/4 “x 3/4” che sono stati stessi avvitati al retro interno della guida inferiore e ai lati dei cabinet adiacenti. Sono sicuro che ci sono alcuni dettagli di quel lavoro che hanno da tempo sfumato dalla memoria, ma ricordo di dover affrontare il tubo di sfiato del grande diametro che è salito attraverso il centro di quel cabinet e la manipolazione della lamiera che è stata coinvolta.

È interessante notare che le porte troppo grandi sono rimaste nel mio garage per un anno e mezzo prima di ridimensionarle. È stato uno sforzo interessante che ha richiesto molto lavoro perché i pannelli delle porte sono in legno duro da 3/4″ con curve intricate attorno a loro per assottigliarsi fino a 1/4″ che si adattavano a una fessura nel telaio della porta. Rifare il pannello della porta ha richiesto più passaggi lungo un solo bordo del mio tavolo del router per ottenere un’approssimazione delle curve originali. Se ricordo bene, ho dovuto acquistare diversi router bit per raggiungere questo obiettivo.

Sono stato fortunato che il telaio della porta sia stato realizzato in modo tale da poter accorciare le sponde laterali e quindi rimuovere con cura la guida inferiore. È stato in grado di scivolare verso l’alto nelle scanalature fresate nelle guide laterali per essere nuovamente incollato in posizione dopo che il pannello della porta rifatto è stato fatto scorrere in posizione. Le estremità inferiori delle sponde laterali della porta avevano bisogno di un nuovo arrotondamento con bordi instradati su di esse, cosa che è stata fatta ancora una volta sul mio tavolo del router. Sono stato in grado di utilizzare una finitura poli colorata per fondere la nuova area di legno grezzo con la finitura originale sul resto della porta. Non è stato necessario smontare tutte le vecchie rifiniture delle porte.

Sono passati 12 anni e fino ad oggi sembrano gli armadi originali tranne per le viti a testa truss negli armadi su entrambi i lati.