Come posso riattaccare una porta di legno con i fori delle viti usurati?

Ho una porta di legno in una delle mie stanze in cui le viti superiori non tengono più la cerniera al muro perché i fori delle viti si sono allentati. Ho provato viti leggermente più grandi e riempito con stuzzicadenti di legno, che di solito dura circa un anno.

Vorrei una soluzione permanente.


Risposta 1, autorità 100%

Alcuni suggerimenti:

  • Stai usando una colla per legno come Elmer’sper tenere gli stuzzicadenti a posto? Il cardine superiore della mia porta d’ingresso si allentava; L’ho riparato con stuzzicadenti e colla per legno (riempiendo praticamente il foro della vite) e non ho avuto problemi per diversi anni.

  • Quanto erano lunghe le viti originali e con cosa le hai sostituite? Quando ho installato una nuova porta internaalcuni mesi fa, ho sostituito le viti da 1/2″ fornite con il porta con viti da 2 1/2″ o 3″ (non ricordo quali) dello stesso spessore. Supponendo un’inquadratura normale, hai due 2×4, forse alcuni spessori e lo stipite stesso, quindi c’è molto legno lì per una vite lunga da afferrare su.

  • Togli la piastra della cerniera dallo stipite (sostieni la porta in modo che non tiri fuori le altre cerniere dallo stipite) e fai i fori per le viti che ti danno problemi; il foro dovrebbe essere profondo quanto la vite esistente. Incolla un tassello dello stesso spessore della punta del trapano nel foro. Prima di sostituire la vite della cerniera, praticare un foro pilota per assicurarsi che la vite entri diritta.


Risposta 2, autorità 33%

Rimuovi la cerniera superiore dal lato del telaio (non toglierla dal lato della porta).

Quindi rimuovi la porta dagli altri cardini.

Fai un foro da 3/8 di pollice centrato su ciascun foro per vite, tappali e incollali con un tassello di legno.

Dopo che la colla si è asciugata, se non a filo, radere i tasselli con uno scalpello per legno per renderli a filo con la superficie. Stucco, patch o sabbia se necessario.

Quindi riposiziona la porta sui cardini e tieni in posizione il cardine superiore, quindi fai nuovamente i fori per le viti dei cardini e inserisci le viti.


Risposta 3, autorità 11%

Un po’ tardi alla festa, ma una buona soluzione che ho appena usato è la seguente:

Compra un tassello ragionevolmente spesso (diciamo, 10 mm) e taglia una lunghezza per ogni foro per vite esistente. Suggerirei la lunghezza della vite che stai usando (più circa il 25% in più se la tua porta non è in legno massello). Carteggiare un’estremità posteriore quadrata: questa è l’estremità che sarà esposta quando il tassello viene inserito nel foro che stai per praticare.

Nella tua porta (o telaio), pratica i vecchi fori allo stesso diametro del tassello. Controlla che i tasselli siano in forma: ci deve essere abbastanza spazio per un po’ di colla intorno al tassello, ma non troppo. Se necessario, carteggia un po’ il tassello.

Ora usando una buona colla forte (avevo un po’ di resina epossidica di 24 ore rimasta da un lavoro precedente), tappare i fori con i tasselli, facendo attenzione a spingerli fino a quando non sono a livello della superficie circostante.

Lasciare asciugare almeno per il tempo consigliato dal produttore della colla e idealmente un po’ di più, solo per essere sicuri che tutto sia impostato correttamente.

Ora puoi utilizzare la cerniera come guida per contrassegnare e praticare nuovi fori pilota nella porta (o nel telaio) prima di rimontare la porta.

Ho appena usato questo trucco su un paio di vecchie porte in pino massiccio da 2,1 m e funziona a meraviglia.


Risposta 4, autorità 6%

In ritardo a questa festa. Ho scoperto che le bacchette sono una soluzione semplice ed economica per problemi più grandi come le porte. Gli stuzzicadenti funzionano alla grande per lavori più piccoli con viti più piccole, ma a volte non sono sufficienti per porte più pesanti. I tasselli sono migliori, ma le bacchette funzionano alla grande. Dato che sono affusolati, inserisco solo l’estremità sottile nel foro e picchietto con un martello finché non riempie il foro. Sono abbastanza facili da staccare a filo o possono essere facilmente tagliati con un coltello o una piccola sega in posizione. A differenza dei tasselli che possono essere più esigenti per i principianti o per le persone senza molti strumenti in giro. Non suggerendo che le bacchette siano migliori dei tasselli, probabilmente NON lo sono. Ma la maggior parte di noi ne ha alcuni e o sono gratuiti nei negozi di alimentari (se c’è un sushi bar) o nei ristoranti. Prendi della colla, spegni la bacchetta, martellala, spezzala, metti la vite (più lunga se possibile) lì dentro. La vite stessa dovrebbe sostenere le bacchette incollate, quindi spesso non aspetto che si asciughi. Già che ci sono con la colla, di solito metto una piccola quantità sulla vite stessa. Questo risolverà il problema per tutti tranne che per le porte più pesanti.

Ps: se hai intenzione di usare gli stuzzicadenti, te ne servirà più di uno per una porta. Prendi una piccola manciata di stuzzicadenti spalmati di colla e mettili tutti lì dentro. Come 4 o 5. Igt sembrerà che tu stia completamente riempiendo il buco: lo SEI. Lo trovo ancora una soluzione inferiore alle bacchette (gratuite).


Risposta 5, autorità 3%

Facile da riparare E molto permanente sarebbe usare una vite più lunga in uno o due fori o nei fori spelati. Filettatura fine n. 8 3″ di lunghezza con testa Phillips. Guidare attraverso il foro della cerniera completamente attraverso lo stipite nel telaio. Non serrare eccessivamente la testa della vite della vernice per farla combaciare, se necessario.


Risposta 6, autorità 3%

Ho usato i tasselli in plastica che usi normalmente per i muri di mattoni o cemento, ha funzionato perfettamente, hai bisogno di una dimensione piuttosto piccola in modo che si adatti al foro esistente, picchiettali leggermente con un martello e poi riavvita la cerniera , si espandono quindi dovrebbero tenere il foro tappato saldamente, potresti mettere prima una goccia di colla nel foro, ma ci ho pensato dopo 🙂


Risposta 7

I fori delle cerniere della porta tamburata della mia camera da letto sulla porta sono stati completamente rimossi e le viti sono cadute, il mio rimedio che proverò è il seguente:

Rimuovere la porta, posizionare la cerniera verso l’alto, applicare il composto in fibra di vetro (tipo che si trova in un negozio di ricambi auto) direttamente nei fori e distribuirlo anche sull’area in cui è incassata la cerniera, posizionare le cerniere in posizione mentre bagnato, applicare un leggero rivestimento anche sulla parte superiore delle cerniere.
Se tutto va come previsto, spero di trovare le cerniere in fibra di vetro in posizione per molto tempo e per una maggiore sicurezza praticare un foro pilota e rimettere le viti, per favore.


Risposta 8

Sposta il cardine e pratica nuovi fori nella nuova posizione.

  1. Vai alla tua porta interna o esterna
  2. Prendi le viti e la cassetta degli attrezzi
  3. Rimuovi le viti dalla porta e dallo stipite della porta e scalpella il legno nel punto in cui desideri praticare i fori pilota.
  4. Praticare i fori, quindi praticare le viti da 3 pollici e poi è fissato