Come posso preparare questo pavimento in cemento per le piastrelle?

Sto cercando di sostituire un vecchio tappeto nel seminterrato finito con delle piastrelle. Ho rimosso il tappeto e ho trovato una superficie con della vernice scrostata, che ho letto deve essere rimossa poiché il thinset per le piastrelle deve aderire a una superficie solida.

Ho provato ad attaccare una piccola area con una smerigliatrice angolare con un accessorio abrasivo e un disco abrasivo a grana grossa, e ho scoperto che sembrano esserci diversi strati sopra la lastra:

lastra dopo aver macinato un'area piccola 3

Sembra che ci siano almeno due strati di vernice, e quindi lo strato verde è piuttosto resistente a staccarsi. Sotto c’è questo rosso, che all’inizio pensavo fosse uno strano colore del cemento, ma se davvero lascio lì il macinino sembra passare al cemento dall’aspetto grintoso.

Cosa devo fare qui per poter affiancare questo elemento? Sembra che gli strati verde/rosso siano molto ben aderiti e non mi preoccuperei che escano, ma inoltre non assorbono acqua, quindi non sono sicuro che il thinset aderisca?


Risposta 1, autorità 100%

Mettere le piastrelle su una superficie verniciata può essere rischioso. Sicuramente sembra che rimuovere tutta quella vernice sarebbe un lavoro ingrato e forse pericoloso (vernice a base di piombo se prima del 1978). Abbiamo messo le piastrelle su tali superfici ruvidendole un po’ e applicando una mano di “pavimento e livellatore” su tutta la superficie. Questo è un buon adesivo su sottofondi stabili.

Un’altra ottima alternativa è utilizzare uno dei nuovi prodotti per piastrelle ad incastro senza malta. Si tratta di tessere montate su una base di plastica ad incastro che si incastrano semplicemente tra loro. Sono molto veloci e facili da installare. Sono disponibili diverse marche, materiale per piastrelle e tipi di supporto. C’è un articolosu questo tipo di tessere, su Buona pulizia.

Google “nessuna malta piastrella”. Tanti articoli sull’argomento


Risposta 2, autorità 67%

Utilizzerei una pistola termica.

Ci sono già stato anche su cartongesso spesso con un massimo di quattro strati di vernice. Indossa una maschera e fai una buona ventilazione.

Si rade con un raschietto dopo il riscaldamento con facilità. Non troppo vicino o si accenderà. Ondulalo in piccoli cerchi da 6 pollici e inizia dai bordi. Una volta che bolle o gobba, è pronto per raschiare.


Risposta 3, autorità 33%

Puoi noleggiare smerigliatrici per pavimenti. Impostato correttamente, puoi rimuovere una quantità molto sottile di cemento/vernice. Quindi probabilmente dovresti ottenere i bordi con uno strumento più piccolo. Una nota a margine, una superficie leggermente più ruvida aiuterà la malta, ecc., ad aderire al cemento. Penso che tu abbia ragione nel cercare di alzare questo però. Sembra che potrebbe essere un problema in futuro.

http://www6.homedepot.com/ noleggio-camion-attrezzi/Concrete_Grinder_10/50200-HD/index.html


Risposta 4

Non mi preoccuperei del livellatore per pavimenti, non è necessario introdurre un secondo prodotto che deve aderire alla vernice. Noleggia un tampone per pavimenti rotante con 18 tamponi abrasivi per levigare la superficie al meglio. Se è così difficile alzarsi andrà bene, l’unico problema che potresti avere è se l’acqua ci arriva addosso. Il che sarà un problema se usi anche l’autolivellante. Se il legame delle vernici si allenta, anche ciò che è legato ad esso si allenterà.

Utilizza un set sottile di buona qualità come l’ultra flex 2. Non scegliere un set sottile di qualità economica, qualunque cosa tu decida. Vuoi un buon legame con l’autolivellante o la vernice.