Come faccio a capire cosa potrebbero fare gli interruttori a muro misteriosi?

Ho una casa a due piani con isolamento in soffitta. Ci sono almeno quattro interruttori a muro nella mia casa (alcuni al piano terra, altri al piano di sopra) che sembrano non svolgere alcuna funzione distinguibile. Ho chiesto ai precedenti proprietari della casa e ai proprietari prima, ma nessuno di loro conosce la funzione di questi interruttori. La prima famiglia ad occupare la casa non è più in vita.

Quali tecniche potrei usare per capire a cosa servono questi misteriosi interruttori a muro? Ho provato tutte le prese e non sembrano accenderne e spegnerne nessuna e non riesco a trovare luci montate controllate dagli interruttori.


Risposta 1, autorità 100%

La prima cosa che controllerei è se l’interruttore è anche collegato a dei cavi. Probabilmente puoi verificarlo semplicemente rimuovendo il frontalino.

Hai già controllato le prese, ma hai controllato sia l’uscita superiore che quella inferiore? A volte un interruttore controlla solo una parte della presa. In questo caso, la linguetta metallica che collega entrambi i terminali caldi è rotta in modo che le uscite superiore e inferiore possano essere alimentate (e commutate) singolarmente.

Il passaggio successivo consiste nell’esaminare il cablaggio dell’interruttore. Per prima cosa spegni l’interruttore e prova di nuovo con un tester senza contatto (se non sai cosa fanno gli interruttori, allora potrebbe avere più di 1 circuito nella scatola – solo per sicurezza). Rimuovere l’interruttore e prendere nota del tipo di interruttore: è un interruttore unipolare o un interruttore a 3 vie? (Se è un interruttore a 3 vie, il colore del viaggiatore potrebbe essere utile per trovare ciò che controlla.) La linea (dall’interruttore) è in questa scatola?

Se un’ispezione visiva non ti dà alcun indizio, devi tracciare il circuito. Questo di solito viene fatto con lo spegnimento utilizzando un tracciante di circuito:

Traccia circuito

In molti casi è anche possibile utilizzare una sonda/tracciante per telecomunicazioni. Attacchi il generatore di toni ai fili dell’interruttore, quindi usi la sonda per seguire i fili attraverso il muro. Con un po’ di fortuna troverai la tua strada verso una scatola da soffitto o da parete. A seconda di quanto vuoi sapere, potresti dover aprire il muro (o usare un cannocchiale) a un certo punto per aiutare a tracciare il filo. Esistono versioni più costose di questo strumento che potrebbero essere necessarie per trovare cavi davvero subdoli.

Non è raro scoprire che un precedente proprietario ha murato a secco un quadro elettrico, quindi tienilo a mente come possibilità.

E se non riesci a dormire la notte senza sapere dove va, puoi sempre fare i raggi X alla tua casa come ultima risorsa.

Raggi X
(fonte: tomcomunicacao. com.br)

(L’immagine sopra è del fotografo Nick Veasey. Anche se questa foto è stata cucita insieme, ci sono aziende che raggi X edifici)


Risposta 2, autorità 42%

Avevo un circuito a casa mia in cui le prese erano originariamente cablate come prese divise: la parte superiore di tutte era commutata e la parte inferiore era sempre accesa. Quindi, il proprietario ha sostituito una delle prese, ma non sapeva cosa stessero facendo e si è dimenticato di rompere la linguetta sulla presa che collegava i due lati caldi insieme, il che li rendeva sempre accesi. Rompere la scheda su quella presa ha risolto il problema.


Risposta 3, autorità 8%

Costo stimato: meno di $ 50
Tempo stimato: meno di 30 minuti

Ho avuto un problema simile in una camera da letto al piano di sopra. Ho trovato la risposta in diverse sezioni in diversi forum. Prendi tutte le precauzioni di sicurezza: almeno spegni l’alimentazione nella stanza in cui stai lavorando (dopo il passaggio 1).

Passaggio 1: determina se l’interruttore ha elettricità (puoi acquistare un tester elettrico economico presso il negozio di ferramenta per $ 10 a $ 30)
(Ora vorresti spegnere l’alimentazione e prendere tutte le altre precauzioni di sicurezza necessarie)
inserisci qui la descrizione dell'immagine
Passaggio 2: apri l’interruttore rimuovendo la piastra dell’interruttore
Passaggio 3: determinare se è presente un filo rosso. Se è così…
Passaggio 4: apri ogni presa nella stanza per determinare se qualcuna di esse ha anche un filo rosso. In tal caso, quella è la presa collegata all’interruttore.
Passaggio 5: rimuovere la presa dal muro svitando entrambe le viti che la tengono in posizione
Passaggio 6: individuare la “scheda dell’uscita” tra due viti sul lato dell’uscita (sotto c’è un’immagine) oppure puoi cercare le immagini della “scheda dell’uscita”
Passaggio 7: utilizzando un paio di pinze (il rumore dell’ago sarebbe più semplice) muovi la linguetta avanti e indietro finché non si rompe
Passaggio 8: assicurati che tutti i cavi siano collegati correttamente
Passaggio 9: rimetti tutti i componenti nel muro
Passaggio 10: prova l’interruttore (con alimentazione ripristinata)

Ora una spina dovrebbe essere sempre calda e una dovrebbe essere controllata dall’interruttore a muro.

Se ciò non risolve il problema, potresti prendere in considerazione la possibilità di sostituire anche lo switch. Se ancora non funziona, molto probabilmente è necessario che un elettricista esca per assicurarsi che i cavi non siano interrotti da qualche parte tra l’interruttore e la spina.


Risposta 4, autorità 8%

Sono in ritardo di alcuni anni con questo thread, ma stavo cercando quel dispositivo di tracciamento dei circuiti.

Una possibilità che non è stata affrontata qui è che in alcune case è prevista l’installazione di un ventilatore a soffitto/luce combinata e quindi durante la costruzione vengono installati due interruttori a parete. Tuttavia, la ventola potrebbe non essere installata come previsto: in una delle mie case non hanno installato una luce nella ventola, quindi ho avuto un interruttore “mistero”. Inoltre, è possibile installare anche un controller della ventola wireless, creando due interruttori di questo tipo.

Un’altra possibilità è uno sbocco dove non te lo aspetteresti. Ho avuto tre case con scaffalature decorative da 8 a 12 piedi da terra, ciascuna con una presa commutata allo scopo di luci “d’atmosfera”. Ho scoperto il primo di questi dopo aver impostato una scala per installare le ghirlande per Natale e sono stato abbastanza felice di vedere che potevo collegarli.