Come faccio a bilanciare un ventilatore da mansarda?

Ho recentemente sostituito un motore per il mio ventilatore da mansarda perché quello originale si è bruciato. Ho misurato l’altezza delle pale della ventola in relazione ai supporti e mi sono assicurato che quando ho riattaccato le pale si adattassero.

Nella foto qui sotto, il ventilatore si trova nel soffitto ad angolo della mia mansarda.

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Dopo aver rimontato tutto, ho fatto girare le lame e mi sono reso conto che stavano entrando in contatto con 1 dei 3 montanti di supporto, suggerendo che la mia sostituzione non era bilanciata. Per risolvere il problema, ho utilizzato diverse rondelle tra il motore e il montante di supporto per spingere il motore verso l’alto e inclinarlo in modo da non consentire il contatto tra le pale della ventola e il montante.

In seguito, ho ricollegato i cavi e ho lasciato girare la ventola per circa 5 minuti senza problemi. Il giorno del lavoro e della corsa di prova, la soffitta era forse solo di 80° F e ho dovuto azionare la ventola abbassando il termostato.

Soddisfatto che le cose andassero bene, ho chiuso tutto. Alcuni giorni dopo faceva molto più caldo e presumibilmente l’attico ha raggiunto una temperatura di 100° F e ha fatto scattare l’interruttore del termostato provocando l’accensione della ventola. Ho sentito un clangore al piano di sotto, mi sono reso conto che le lame stavano colpendo e ho spento tutto.

In questo momento, ho appena tagliato l’elettricità alla ventola per ora, ma quando vado a risolvere questo problema, voglio assicurarmi che, comunque bilanciando la ventola, rimarrà bilanciata sia attraverso le fluttuazioni di temperatura che le vibrazioni di la ventola in rotazione. Sono abbastanza sicuro che la mia soluzione rondella-distanziatore fosse la cosa sbagliata da fare. Qual è il modo corretto per farlo?

Se può essere d’aiuto, ho posizionato le pale della ventola alla stessa altezza di prima, ma c’è spazio sul mandrino per spostarle più in alto, se necessario.


Risposta 1, autorità 100%

Alcuni suggerimenti.

Nessuno di questi include la rimozione del materiale dalle lame (perché dopo averlo fatto avresti davvero un problema di equilibrio).

  • Scusa questo, ma sei sicuro che le lame siano installate correttamente? La ventola si scarica davvero, quando è in funzione?

  • Secondo la mia esperienza, i motori di “sostituzione”, anche con numeri di parte identici, potrebbero essere leggermente diversi dai loro originali. Se questo nuovo è leggermente meno profondo, allora non hai fatto nulla di sbagliato. Magari confrontali l’uno con l’altro e poi ti fai un po’ di gioco.

(Il fatto che la ventola non sia montata in verticale potrebbe causare un problema che i test rapidi e sporchi del produttore non sono riusciti a rilevare. A causa della gravità.)

  • Quelle parentesi per fogli piegati sono una cosa primitiva. È probabile che siano diventati asimmetrici. Magari appoggia il palmo della tua mano contro la base del motore e premi con decisione per piegarli, solo un po’.

  • A meno che, se ho capito, la posizione sul gruppo lame sull’albero motore sia effettivamente regolabile. Se sì, allora perché ti sei preoccupato delle rondelle? Mettiti da parte!

Nessuna delle precedenti spiega perché il problema non si è verificato durante il test. Solo con una soffitta calda. Differenza di densità dell’aria? Comportamento della lubrificazione del motore? O (come già suggerito) una vite di montaggio allentata?

Buona fortuna. Facci sapere cosa funziona per te!


Risposta 2

Quelle lame sembrano essere in alluminio e sono sicuro che potresti facilmente tagliare un po’ le estremità per lasciare spazio sufficiente. Un paio di cesoie per latta potrebbero fare il lavoro abbastanza facilmente.

Taglierei solo il minimo necessario per ottenere spazio e farei attenzione a tagliare la stessa quantità di ogni lama in modo da mantenere l’equilibrio.


Risposta 3

Prima di tagliare qualsiasi materiale, che suggerisco caldamente è una cattiva idea, perché non controllare il bilanciamento statico?

Fai un supporto appuntito e “bilancia” le pale della ventola su di esso: se le pale sono in equilibrio, sarà a livello, altrimenti aggiungere piccole masse alla radice è probabilmente la soluzione più semplice per farlo sedere a livello .

Una volta che il bilanciamento statico è a posto, puoi montarlo e ruotarlo per vedere come va…