Come cablare correttamente il pannello secondario GFCI e la vasca idromassaggio

A titolo di esonero di responsabilità, sono consapevole che tecnicamente questo dovrebbe essere fatto da un elettricista autorizzato. Se è possibile realizzare questo progetto da solo, sono disposto ad accettare i rischi per risparmiare denaro.

Ho una casa di nuova costruzione, situata in California, con un cortile sul retro senza ancora un paesaggio. Sto progettando di mettere una vasca idromassaggio nel mezzo del cortile sul retro e poi scavare uno stagno intorno ad essa e mettere un ponte che conduca alla vasca idromassaggio. Ecco un’immagine di quello che ho in mente:

Piano del cortile

Questa è un’installazione a 220 volt. Qual è il miglior condotto e filo di rame da collegare dal pannello principale al pannello secondario GFCI da 50 A?

Sembra che il cavo dal pannello GFCI alla vasca idromassaggio debba essere eseguito sottoterra fino a quando non ho raggiunto il ponte, quindi sotto il ponte, quindi sottoterra fino a quando non è vicino al buco nella vasca idromassaggio dove si collega il cablaggio, quindi su terra in quel buco per alimentare la vasca. Dal momento che sta andando sia sopra che sottoterra diverse volte, sembra che condotto metallico flessibile a tenuta di liquidipotrebbe funzionare per me.

Ho dato un’occhiata ai codici elettrici relativi a questo e ho letto che il rame all’interno del condotto flessibile che sarà parzialmente interrato andando alla vasca dovrebbe essere calibro 6 e isolato individualmente (non rivestito), e dovrebbero esserci 4 fili codificati a colori in totale: (1) rosso e amp; (1) filo di terra nero caldo, (1) bianco neutro e (1) verde (isolato).

Qualsiasi aiuto sarebbe molto apprezzato.


Risposta 1

Dal pannello principale al pannello secondario, vorresti far passare il cavo UF n. 6 in rame… o, se nel condotto THWN-2, il cavo n. 6 in rame o n. 4 in alluminio. L’alluminio va bene per un alimentatore come questo.

Dal pannello secondario alla vasca idromassaggio, qualsiasi condotto andrà bene, perché tutti i cavi devono essere classificati in posizione bagnata e si presume che il condotto sia comunque pieno d’acqua al 100%. La mia prima scelta, se puoi sopportare il raccordo richiesto, sarebbe un condotto metallico rigido o intermedio, che richiede solo una profondità di sepoltura di 6 pollici e ti consente di utilizzare il condotto per terra, risparmiando un filo. Non userei EMT perché si arrugginirebbe rapidamente .Non userei Schedule 40 PVC, ma userei Schedule 80 PVC.

All’interno del condotto userei solo THWN-2 e solo rame, poiché è all’aperto ed è davvero a rischio di esposizione all’acqua.

Non devi preoccuparti eccessivamente del rischio di shock oltre il pannello della vasca idromassaggio GFCI, fermare gli shock è il suo lavoro.

Tuttavia, la California ha visto almeno un mostruoso incendio scoppiato da un arco in una cattiva connessione della vasca idromassaggio, quindi la protezione AFCI è garantita se ti trovi in ​​una zona di incendi.