Come avvitare qualcosa a un elemento di legno quando non è possibile accedere al lato posteriore e un bullone a carrello non funziona

Ho bisogno di fissare un inverter solare a una parete con montanti per tre motivi.

  1. deve essere sfalsato di qualche centimetro dai prigionieri, in modo che i fori dei bulloni nell’inverter non si allineino con i prigionieri,
  2. Mi sentirei meglio se il carico fosse trasportato da 4 bulloni ritardati (invece di 2) e
  3. l’inverter deve stare fuori 1-2″ dai perni, per liberare il raccordo – Ho intenzione di ritardare un pezzo corto di 2×6 o 2×8 ai perni (rimuovendo prima un paio di pannelli di raccordo), quindi imbullonare il inverter alla scheda.

L’unità pesa 50 libbre (23 chilogrammi)

Il problema è, come posso imbullonare l’inverter alla scheda? Non sarò in grado di raggiungere il lato posteriore della tavola una volta che è attaccata ai perni. I bulloni di trasporto potrebbero funzionare, installando il nella scheda prima di attaccarlo ai prigionieri; ma non sono soddisfatto della quantità di superficie di appoggio che fornirebbe la testa del bullone del carrello. Un bullone esagonale, con rondelle sotto la testa (sul lato posteriore) e sotto il dado (sul lato anteriore), funzionerebbe. Ma come posso evitare che il bullone ruoti mentre stringo il dado sul lato anteriore?


Risposta 1, autorità 100%

magari usa dell’unistrut invece del legno.

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 2, autorità 99%

Potresti installare alcuni di questi tre dadi a T sul retro della scheda prima che sia fissata ai perni e quindi avvitare l’inverter dalla parte anteriore. Sono curioso di sapere perché ti “sentiresti meglio” con due bulloni invece di quattro.

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 3, autorità 57%

50 libbre – lag serralo al 2×6.

Più che un potere di tenuta adeguato, funziona facilmente per la situazione descritta, non importa come “ti senti” al riguardo.


Risposta 4, autorità 43%

Il metodo standard consiste nel montare un foglio di compensato spesso (marino se esterno) e montarlo sul compensato con viti per legno/ceppo. Sono 50 sterline non 500.

Invece di 2 dadi… Fai passare una cinghia di metallo tra 2 dei fori delle viti

E picchietta il cinturino di metallo con un maschiatore, per i bulloni che stai utilizzando.
Usa materiale abbastanza spesso per prendere qualsiasi filo tu stia usando – 10 gauge o 1/8″ sono sufficienti per un 1/4-20 o 5/16-18 (ci piace vedere 2+ fili impegnati). Un filo sottile sarebbe meglio , ma le tolleranze di maschiatura sono più strette (più sensibili ai fori praticati in modo errato o alla filettatura traballante sciatta).

Ora, il cinturino diventa un “dado non rotante” per entrambi i bulloni. Inoltre distribuisce il peso molto meglio di una lavatrice.

Il modo più semplice è allungare una mano dietro e tenere la cinghia e guidarla verso il bullone superiore finché i filetti del bullone superiore non si agganciano. Questo è 10 volte più fastidioso di quanto ti aspetteresti, però. Quindi devi solo allineare il bullone inferiore e il gioco è fatto (anche questo è più fastidioso di quanto ti aspetteresti).

Il modo alternativo è praticare dei fori nella cinghia e utilizzare viti per legno per fissarla nella posizione corretta sul retro del compensato.


Risposta 5

Rivetti ciechi.

A seconda dell’applicazione e dei materiali a cui alleghi, potrebbe essere possibile utilizzare rivetti ciechiper attaccare qualcosa a una superficie a cui non puoi accedere dal lato posteriore. Vale la pena notare che, a differenza dei bulloni, i rivetti non possono essere rimossi in seguito in modo non distruttivo e avrai bisogno di attrezzature specializzate per fissarli.