Come aggiungo 2 circuiti AFCI al mio pannello?

Il mio ispettore elettrico mi ha detto che ho troppi dispositivi nel circuito del seminterrato. Che è accurato 🙂

Ho bisogno di 2 circuiti AFCI aggiuntivi per: lavanderia e recipienti nel seminterrato. Il problema è che il mio pannello sembra abbastanza pieno e non penso che facciano interruttori AFCI per il mio pannello… l’ispettore mi ha detto che il modo più semplice era probabilmente aggiungere un sottopannello.

Ragazzi, potreste aiutarmi a montare 2 circuiti AFCI? o come adattare il sottopannello ai nuovi circuiti?

Alcuni dettagli utili:

Il pannello principale è ITE BL Loadcenter, servizio 200A. Nelle foto vedrai due interruttori da 20A spenti. Sono etichettati A/C, ma non ho un A/C. Non ho notato nulla che mancasse di alimentazione da quando l’ho spento. Non ho idea di dove vadano quei fili, quindi probabilmente posso usare quel punto.

Per un sotto-pannello, vorrei provare il futuro con un 100A, ma non ho trovato un interruttore da 100A per il mio pannello ITE. Fammi sapere se riesci a trovare un interruttore compatibile!

Anche qualsiasi soluzione alternativa sarebbe ottima!
Configurazione attuale, tutto su un circuito seminterrato:

  • 8 recipienti per uso generale (necessita di AFCI),
  • 2 light box per uso generale (NON necessita di AFCI),
  • 16 potenziometri a LED (NON necessita di AFCI),
  • 1 recipiente per frigorifero da cucina (NON necessita di AFCI),
  • 1 recipiente per lavatrice (necessita di AFCI) (e questo recipiente per biancheria apparentemente deve essere un circuito separato 🙁

Il piano attuale è di mantenere tutte le luci del seminterrato e il frigorifero sul circuito esistente non AFCI. Quindi aggiungere i circuiti AFCI per tutti i recipienti del seminterrato + il recipiente della biancheria.

Penso che 12 dispositivi siano al massimo. Forse posso semplicemente aggiungere un circuito AFCI per il bucato e fare in modo che tutte e 16 le luci a LED contino come 1 dispositivo poiché sono note, a basso carico … dovrò chiedere all’ispettore, ma ciò richiede comunque almeno +1 circuito AFCI.

Foto:

inserisci qui la descrizione dell'immagine


Risposta 1, autorità 100%

Penso di aver appena trovato una buona soluzione!

da: https://www.diychatroom. com/threads/laundry-room-question-ontario-canada.684289/
Qualcuno ha fatto il commento:
“Il mio metodo preferito è uscire da un pannello KO con un breve tratto di condotto metallico non flessibile in una generosa scatola a 2 moduli (ad es. 120 mm se li hai in CA), montare lì il tuo AFCI-GFCI”

Genio! Posso usare normali interruttori da 15A invece degli inesistenti interruttori AFCI. Sostituire i due 20A non utilizzati. Usa i dispositivi “Blank Face AFCI” per aggiungere AFCI prima di dirigerti verso il seminterrato. Non è più necessario il pannello secondario!


Risposta 2

La lavanderia è un circuito dedicato 20 a se si utilizza il NEC.
Non c’è un massimo sotto il codice per numero di recipienti in residenziale ma c’è per commerciale/industriale.
Per quanto riguarda i circuiti di illuminazione, l’80% della dimensione dell’interruttore è il carico massimo consentito per i calcoli del carico, normalmente viene utilizzato un circuito da 600 sf / 15 amp o 800 sf per un circuito da 20 amp.

Dato che conosci i carichi effettivi del tuo led e di altri dispositivi, puoi sommarli ai dispositivi della lampada che dicono che 60w max sono calcolati a 60w anche se hai un led da 7w nell’apparecchio perché può verificarsi un cambio di lampada. Per gli apparecchi a led fissi utilizza i watt effettivi.

In realtà potresti mettere tutta l’illuminazione a led nella maggior parte delle case su un unico circuito 20a e per questo motivo ci sono grandi cambiamenti nei requisiti industriali che cambiano nel codice.