Come aggiungere tiraggio a un semplice fornello a cassetta?

Ho progettato e installato una piccola stufa per bruciare scarti di legno e bio-bricchette. La stufa è davvero una semplice stufa a forma di scatola come disegnata qui sotto.

stufa a cassetta simele

La stufa però non funziona correttamente: il fuoco si spegne rapidamente, molto probabilmente perché non c’è abbastanza tiraggio. Aprire un po’ la porta aiuta a creare una corrente d’aria, ma poi il fumo riempie la stanza invece di fuoriuscire attraverso il camino.

Vorrei migliorare i fornelli, così il fuoco potrebbe bruciare felicemente. Mi è stato detto che il gomito a 45° sul camino riduce il tiraggio d’aria, ma cambiarlo ora sarebbe un po’ difficile.

Ho pensato di aggiungere alcune aperture:

  • forando il fondo e aggiungendo un vassoio sottostante. Questo potrebbe creare correnti d’aria e consentire di pulire le ceneri più facilmente.
  • perforando la parete frontale in basso con dei fori, aggiungendo una piccola griglia per evitare la fuoriuscita di scintille.

Pensi che una delle due opzioni qui sopra migliorerebbe la stufa e aumenterebbe il tiraggio? Hai un altro suggerimento?


Risposta 1, autorità 100%

Tuttavia, le normative qui sono piuttosto rigide su ciò che puoi e non puoi fare; nelle aree rurali e nei boschi dell’Oregon, possiamo relazionarci perfettamente. Una delle cose da cercare su Internet è Barrel Stoves. Molti sono i fusti di petrolio da 55 galloni che hanno dato la vita per mantenere caldo un negozio o una casa. Sono disponibili diversi piani.

Design della stufa, la scatola è sostanzialmente corretta anche se per le dimensioni, io andrei con 18″ di larghezza per 18″ di altezza per 24″ di lunghezza, ma:

  1. Il posizionamento della porta deve essere spostato sul lato opposto all’uscita del tubo della stufa e la parte superiore della porta si apre circa sei pollici sotto la parte superiore.
  2. Hai bisogno di una presa d’aria controllata (vedi sotto).
  3. Il tubo della stufa deve essere minimo 6 pollici ed uscire il più diritto e più in alto possibile. Deve uscire in sicurezza attraverso la parete o il soffitto.
  4. Con le dimensioni consigliate più grandi, se puoi ottenere mattoni refrattari, puoi rivestire il fondo e i lati in modo che il metallo non bruci e non si deformi. In caso contrario, uno strato di 2″ di terreno argilloso sul fondo può aiutare ad allungare la vita dell’unità.

Il controllo dell’aria più semplice che abbia mai visto era su un inserto per caminetto Orly. Fai tre fori nella porta vicino al fondo, tre fori in una lunga e sottile lastra di metallo che può scorrere davanti ai fori della porta. La distanza tra i fori è tale che la piastra possa coprire completamente i fori della porta ed essere fatta scorrere per aprirsi completamente quando entrambe le serie di fori si allineano.

Alcune idee per il fissaggio della porta e il controllo della presa d’aria

Disclaimer:controlla sempre i codici locali per l’installazione di apparecchi a legna. A causa del rischio di incendio di una cattiva installazione (molte case o negozi sono bruciati per incompetenza e nel periodo dell’anno peggiore in assoluto per questo disastro), perdita di monossido di carbonio nelle case super coibentate (è necessaria una presa d’aria secondaria) e assicurazione requisiti, sono spesso richiesti permessi e l’installazione può richiedere anche appaltatori certificati.

I materiali in legno resinosi e umidi depositano creosoto nel camino se la temperatura del tubo della stufa scende troppo in basso. Inoltre, la fuliggine si accumulerà da qualsiasi carburante bruciato. Gli incendi dei camini sono pericolosi. È necessaria una manutenzione e un’ispezione frequenti per ripulirli in modo da evitare questo pericolo.


Risposta 2, autorità 98%

Devi cambiare la dimensione dello stack. Sono abbastanza sicuro che ci sia un requisito di codice meccanico per gli apparecchi a combustione di combustibili solidi che hanno una canna fumaria minima di 6 pollici. Solo gli apparecchi testati ed elencati possono avere più piccoli. La pila deve essere scaricata ben al di sopra del tetto circostante. Per un tiraggio adeguato, dovrebbe essere almeno 10 piedi di altezza e hanno offset orizzontali minimi.

Non puoi caricare dall’alto, deve essere dall’estremità opposta all’uscita dello stack. Questo è anche il punto in cui dovrebbe entrare l’aria di combustione. Le prese d’aria devono essere controllabili. Questo può avvenire tramite qualsiasi semplice disposizione della piastra scorrevole o rotante che può essere spostata sulle aperture in qualsiasi momento.

Scusa per essere stato schietto qui, ma non sai cosa stai facendo. Non capisci assolutamente nulla della fisica della combustione. Hai una reale possibilità di bruciare il tuo edificio e/o di avvelenare te stesso e chiunque sia con te con il monossido di carbonio. Ci sono molti piccoli dettagli che devi sapere per installare un apparecchio a combustibile solido sicuro. Troppi da presentare in un forum come questo.

Se scegli di procedere comunque, investi almeno in un rilevatore di monossido di carbonio e un grande estintore. PER FAVORE.

Modifica 3/12:Nepal! Questo dipinge un’immagine diversa. Mentre le mie preoccupazioni per la tua sicurezza rimangono, il tuo accesso alle risorse è gravemente limitato. Ecco qualche idea in più per rendere la tua installazione più sicura e più utilizzabile.

Assicurati che ci sia molto spazio libero tra i componenti e i materiali combustibili. Almeno 30″ dalla scatola alle pareti combustibili. Se c’è meno spazio disponibile, posizionare schermi termici in lamiera sulle pareti con uno spazio all’aperto dietro.

Per ridurre al minimo l’accumulo di creosoto, se disponibile, utilizzare una canna fumaria a doppia o tripla parete. Prendi in considerazione la possibilità di costruirne uno da diverse dimensioni di pareti singole, se necessario. In ogni caso, assicurarsi che ci sia una buona distanza tra la canna fumaria e la costruzione combustibile, specialmente dove passa attraverso pareti o tetti. 2″ per parete tripla a forse 6″ per parete singola. Usa la lamiera per riempire gli spazi vuoti. Procurati una spazzola per camini di dimensioni adeguate per eliminare gli inevitabili accumuli. Usalo spesso.

L’uscita della canna fumaria deve essere ben al di sopra del tetto, come ho detto, in particolare, almeno 18″ sopra qualsiasi punto del tetto entro 10 piedi dall’uscita. L’uscita deve essere schermata per evitare che grandi braci ardenti fuoriescano e accendere qualcosa nell’area.

Come accennato da Fiasco, il rivestimento in mattoni refrattari è importante. Oltre a proteggere la tua scatola, tampona la produzione di calore a un livello più costante e confortevole. Altrimenti, il tuo riscaldatore sarà perennemente troppo caldo o troppo freddo.

Una buona bozza è la tua migliore assicurazione contro la fuoriuscita di monossido di carbonio. Non utilizzare il riscaldatore a meno che tu non abbia stabilito che sta inducendo un buon tiraggio affidabile. Anche se un po’ di sbuffo alla schiena quando apri la porta per la prima volta per alimentare è accettabile, altrimenti non dovresti mai osservare il fumo che esce dalla scatola attraverso qualsiasi apertura, mai. A parte ovviamente la canna fumaria.

Sii sicuro!


Risposta 3, autorità 50%

Il tiraggio è causato da gas caldi, meno densi e più leggeri che salgono e creano un relativo vuoto che fa sì che l’aria fresca più densa, più pesante e con una pressione più elevata all’esterno della stufa fluisca nella camera di combustione per spostare i gas che scarichi. Quest’aria contiene ossigeno che favorisce la combustione. Prova a isolare (in modo sicuro) il tubo di scarico, per mantenere i gas più caldi fino in fondo e fino all’estremità del tubo di scarico. Sprechi tutto il calore che verrebbe irradiato dal tubo nella tua zona giorno, ma il tiraggio sarà più forte perché i gas in quel tubo sono più caldi e più leggeri e aumenteranno più fortemente.

Vuoi anche che l’aria fresca che entra nella scatola di combustione sia aspirata attraverso il punto in cui si verifica la combustione, preferibilmente in basso dove si trovano i combustibili in modo che il fuoco possa utilizzare completamente quell’ossigeno. Quindi, i fori d’aria bassi e all’estremità opposta dello scarico sono efficaci.

Infine, poiché l’ossigeno per il fuoco viene normalmente fornito dal tuo spazio abitativo, mi piace l’idea di un secondo tubo più piccolo proveniente dall’esterno dell’edificio per alimentare l’ossigeno direttamente nella parte anteriore inferiore del focolare, sempre a una certa perdita di efficienza del riscaldamento perché l’aria esterna sarà fredda. Ancora più importante, se l’aria è molto fredda, rallenterà la combustione. Potresti avvolgere quel tubo di aspirazione dell’aria sopra o accanto alla stufa per riscaldare l’aria. Questo tubo di aspirazione dell’aria deve essere regolabile e chiudibile. L’idea è che l’ossigeno per alimentare la combustione deve provenire da qualche parte, di solito prima il tuo spazio vitale e poi, infine, dall’esterno del tuo edificio attraverso le crepe nella tua struttura. Se così fosse, avresti presto difficoltà a respirare. Quindi, perché non controllare da dove viene l’aria con un’aspirazione dedicata? Ridurre la bassa pressione che stai creando nella tua zona giorno dalla combustione e dallo scarico ti manterrà effettivamente più caldo riducendo la quantità di aria fuoriuscita necessaria per equalizzare le pressioni.

Se devi tenere lo sportello superiore, chiudi definitivamente la presa d’aria prima di aprire lo sportello superiore. Puoi inclinare la scatola in modo che la parte anteriore sia più bassa? Ciò ti aiuterà a tenere un po’ di fumo fuori dal tuo spazio vitale.

Una migliore combustione ti ricompenserà con uno spazio abitativo più caldo.

Disclaimer: non sono un esperto, quindi mi rivolgo volentieri a persone più informate e attente alla sicurezza che potrebbero deridere questi suggerimenti…