Chiodo invece di praticare un foro pilota nel legno

Posso usare un chiodo per fare un foro pilota nel legno? Due tavole da 3/4 di pollice insieme e poi cartongesso. Grazie


Risposta 1, autorità 100%

L’idea di un vero foro pilota è quella di rimuovere fisicamente il materiale dal legno in modo che il corpo (detto anche “diametro minore”) della vite non debba espandere il legno per fare spazio a se stesso, causando eventualmente il legno dividere.

inserisci qui la descrizione dell'immagine
Fai clic per ingrandire l’immagine. Immagine per gentile concessione di Home Stratosphere

Utilizzare un chiodo per formare un “foro pilota” espanderà semplicemente, non rimuoverà, lo stesso materiale attorno all’unghia. Durante l’inserimento del chiodo, l’attesa e la rimozione finale potrebbe consentire al legno di comprimersi uniformemente attorno alla distorsione e alle sollecitazioni, non rimuove mai il materiale, quindi si corre ancora il rischio di spaccare il legno; in particolare in legno secco.

Se hai bisogno di un foro pilota che deve ancora fornire l’acquisto per stringere le filettature, pratica un foro delle dimensioni del diametro minore. Se il foro pilota è concepito in modo che la vite passi senza impedimenti, praticare un foro delle dimensioni del gambo (detto anche “diametro maggiore”) o leggermente più grande per il gioco.