C’è un modo per evitare che una scrivania di basso profilo si muova avanti e indietro?

Quando ho ristrutturato la mia casa, avevo avanzato il granito della cucina. Ho fatto tagliare un pezzo al muratore per una scrivania incorporata in un abbaino. Per prima cosa ha tagliato e lucidato un pezzo che non era della misura giusta. L’ho tenuto con l’intenzione di costruirne una scrivania/tavolo in futuro. Ora l’ho fatto e il tavolo sembra proprio come lo volevo – molto minimalista– ma c’è un leggero travaso (ondeggiamento) da un lato all’altro che mi piacerebbe correggere. Non vedo alcun movimento tra la parte superiore delle gambe e il legno quando è in scaffalatura, ma devo presumere che provenga da questo collegamento tra le gambe del tavolo e non da un pavimento non livellato. Le gambe hanno piedini regolabili che non hanno aiutato.

Ho acquistato gambe prefabbricate in metallo, in tubo d’acciaio rettangolari. Sono classificati per contenere 220 libbre ciascuno. Li ho collegati con bulloni da uragano a faccia piatta a un compensato da 3/4″ a 62″ x 28″ per adattarsi sotto il granito. Ho quindi aggiunto un pezzo di legno duro nominale 1×6 attraverso la pancia per collegare le gambe e sostenere il tavolo. il legno di cui ho parlato, le gambe sono indipendenti.

Con questa configurazione (prima del granito), potevo sedermici sopra senza problemi. C’era ancora qualche travaso, ma io sono 240 libbre. Quindi, l’aggiunta del peso del granito di 120 libbre non sembrava essere un problema. Ora ho avuto il granito seduto sul compensato senza alcun adesivo. È stato robusto per 2 settimane.

inserisci qui la descrizione dell'immagine

inserisci qui la descrizione dell'immagine

Qualcuno potrebbe darmi qualche idea su come eventualmente rimuovere le scaffalature senza cambiare radicalmente l’aspetto del tavolo? Se non può essere fatto, vivrò con esso così com’è.

Ho pensato di aggiungere bretelle angolari piatte negli angoli per rafforzare la connessione gambe-tavolo. Ho anche pensato di tagliare l’acciaio da 62″ x 2″ x 1/4″ per fissarlo direttamente alle 2 gambe per stabilizzarle dal movimento indipendente l’una dall’altra. Come ho detto, potrei probabilmente aggiungere una gonna o qualche altra tavola o metallo intorno l’esterno delle gambe per renderlo non rack, ma ciò vanificherebbe lo scopo di ciò che sto cercando di fare poiché volevo una scrivania che potessi lavorare da un lato e qualcun altro potrebbe lavorare dall’altro lato.

Qualsiasi aiuto sarebbe molto apprezzato. Grazie!


Risposta 1, autorità 100%

Il “look molto minimalista” è un po’ troppominimalista per le vecchie funzioni noiose. Potresti pentirti di “averci vissuto” quando fallisce e un pezzo di roccia cade sul tuo piede (o su un’altra parte del corpo) o su quello di qualcun altro.

Il fallimento è un’opzione molto probabile.Gli elementi di fissaggio possono essere strappati via abbastanza facilmente e il legno può rompersi quando hai una lunga leva (gambe) attaccata a loro.

L’aggiunta di una barella (tutore di compressione) a livello del pavimento o vicino al lato posteriore e dei cavi X-Brace sarebbe comunque abbastanza minimalista, ma molto più funzionale. Ci sono altri modi per raggiungere lo stesso scopo con vari “sguardi”. Dal momento che vuoi “accesso su entrambi i lati”, una sorta di parentesi angolari sugli angoli sono un’opzione, e le parentesi centrali più lunghe dalla parte superiore alla “barra trasversale del piede” sono un’altra opzione.

Realizzare qualcosa che “sembrava questo” ma che fosse “realmente stabile” sarebbe un bel progetto di design e probabilmente comporterebbe acciaio saldato e trucchi subdoli come nascondere una certa profondità di rinforzo nella profondità del piano del tavolo. Puoi anche strappare l’acciaio saldato con un braccio di leva, se non è ben progettato.

A meno che il piano non sia molto basso, un grembiule (non molto largo) è in effetti un approccio molto normale a questo problema per i tavoli e sarà progettato per far scivolare le gambe proprio sotto di esso. Qui potresti usare un grembiule curvo con più profondità (e quindi un migliore rinforzo) alle estremità se l’intento è quello di sederti “al centro” di ciascun lato, piuttosto che “tutto intorno” come con il tipico tavolo da pranzo che in genere ha un grembiule proprio per questo scopo.


Risposta 2

2 pezzi di barra d’acciaio da 1/8″ di 2″ di diametro sono stati tagliati per adattarsi tra le gambe sui lati opposti. Questi sono stati imbullonati con i bulloni esistenti. Questo ha creato in modo efficace un tavolo in acciaio con legno e pietra in cima.

Questo ha rimosso completamente il racking. Ho ulteriormente testato il design con un carico morto di 360 libbre al centro del tavolo senza la pietra. Questo è rimasto fermo per 48 ore senza alcun travaso o cedimento. Questo è stato sufficiente per definire il mio test un successo. La pietra aggiunge 110 libbre, ma incollarla aggiungerà anche un po’ di struttura al legno. Questo andrà bene per laptop e caffè.