Audit energetico (WellHome)

Recentemente abbiamo effettuato un audit energetico da WellHome, una nuova divisione di Masco, che è un produttore di molti tipi di infissi e servizi per la casa/edificio.

Sembravano svolgere un lavoro molto accurato, utilizzando apparecchiature high-tech tra cui la termografia che mostrava una significativa infiltrazione di calore (vivo ad Austin, TX) nei luoghi che mi sarei aspettato. La perdita d’aria era 1900CFM50, che secondo loro era piuttosto alta ma non scandalosa. Dopo aver esaminato il rapporto stampato, generalmente ero d’accordo con i loro risultati.

Il costo dell’audit era ragionevole ($ 49) e non includeva alcun obbligo di utilizzarli per la riparazione, sebbene il rapporto includesse un elenco di elementi di riparazione suggeriti e nessuno dei prezzi sembrava fuori linea. In effetti, il costo per la sostituzione delle finestre con unità vinly frame riempite di argon a doppio vetro era un po’ inferiore a quanto mi aspettassi. Questo era l’articolo con il costo più alto ($ 9000) ma era la priorità più bassa suggerita perché secondo il rapporto c’è più efficace “frutta a bassa caduta”. Non c’è stata alcuna pressione sulle vendite.

Sulla base del nostro audit specifico, “garantiranno” un risparmio energetico del 23%. Sulla base di un anno di bollette, spendiamo circa $ 1600 all’anno per il riscaldamento/raffreddamento (è così basso?), A causa del fatto che abbiamo già raccolto i frutti davvero bassi (CFL, impostazioni conservative del termostato), supponendo che possano fornire il risparmio, ammonterebbe solo a circa $ 370/anno per un investimento di $ 20000, il che chiaramente non ha senso dal punto di vista finanziario a meno che non contribuisca in modo significativo al patrimonio netto.

La domanda: vale la pena considerarlo per ragioni diverse dal puro altruismo ambientale?

Nota: avrei usato tag migliori ma con meno di 150 rep non riesco a creare il tag
“audit energetico”.

EDIT: un commentatore ha suggerito che questa domanda sembra una presentazione di vendita. Rileggendo, posso vedere che il mio tono è abbastanza positivo, il che immagino rifletta la mia sensazione riguardo al processo. Tuttavia, dichiarerò categoricamente che non ho alcun collegamento con Masco o WellHome (non ho idea di come posso dimostrarlo, tuttavia 🙂


Risposta 1, autorità 100%

Poiché dovresti mantenere quei $ 370 di risparmio all’anno per 54 anni per ottenere un ritorno sull’investimento, devi considerare altri fattori.

  1. Come fai notare, devi capire se aumenta significativamente il valore della tua casa. Un altro aspetto di questo è che renderebbe la tua casa molto più facile da vendere? In un mercato di acquirenti, se puoi offrire cose che altri non possono – isolamento completo, doppi vetri, ecc., potresti trovare un acquirente più rapidamente e disposto a soddisfare il prezzo richiesto.

  2. Il puro altruismo ambientale è, per definizione, impossibile da mettere in conto. Solo tu puoi decidere se $ 20.000 è un “investimento” che vuoi fare.

Finalmente, qualcosa che mi è appena venuto in mente. Facendo questo lavoro potresti anticipare qualsiasi legislazione futura che richiedal’installazione di doppi vetri, ulteriore protezione dalle correnti d’aria, ecc. Quindi, se puoi permettertelo ora, non dovrai fare l’investimento in seguito quando potresti non essere in grado di permettertelo o quando i prezzi salgono perché c’è più domanda. Lo svantaggio di questo è che le leggi future potrebbero essere più severe o avere limiti più severi, il che significherebbe che devi ancora fare un po’ di lavoro.


Risposta 2, autorità 33%

Non c’è una vera risposta giusta qui. Ovviamente se scricchioli i numeri si tratta di un ROI molto lungo.

Personalmente se fosse casa mia e avessi il budget e la voglia di fare qualcosa, inizierei con progetti che attualmente sono sovvenzionati dal governo o da una compagnia energetica. Prenderei anche in considerazione l’idea di apportare soluzioni davvero economiche ma efficaci (secondo l’audit).

Per quanto riguarda le finestre, a meno che gli acquirenti della tua zona non le aspettino, vedrei se ci sono altre soluzioni a basso costo che puoi fare prima (anche se c’è il credito d’imposta federale). Forse potresti solo ad alcune delle finestre delle stanze che usi di più in modo da poter comunque utilizzare il credito d’imposta senza spendere $ 9.000.